Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Trapianto di fegato"

I dati epidemiologici, genetici e clinici presentati all’International Liver Congress del 2014 sono collettivamente concentrati su diversi approcci volti a migliorare diagnosi, stadiazione e trattamen ...


Il ri-trattamento per lungo periodo con Interferone pegilato in monoterapia offre poco o nessun beneficio clinico, anche se può sopprimere i livelli del virus della epatite C ( HCV ) e migliorare la f ...


La resezione chirurgica e il trapianto di fegato sono le uniche terapie curative per il carcinoma epatocellulare, ma meno del 20% dei pazienti può trarre beneficio da queste terapie.Nei pazienti con t ...


L’epatite B è una malattia infiammatoria del fegato, causata dal virus dell’epatite B ( HBV ).Circa il 10% delle persone che contraggono l’infezione da HBV sviluppano un’infezione cronica di lunga dur ...


L’Appraisal Committee del NICE ( National Institute for Clinical Excellence ) ha presentato un Final Appraisal Determination sull’impiego dell’Interferone-alfa ( pegilato e non pugilato ) e della Riba ...


La terapia con statine e Azatioprina per i pazienti con colangite sclerosante primaria ( PSC ) ha diminuito i rischi di mortalità e trapianto di fegato, mentre l'esposizione all'Acido Ursodesossicolic ...


Il trattamento anticoagulante ha condotto in modo sicuro ed efficace alla ricanalizzazione parziale o completa del sistema venoso portale in più della metà dei pazienti con cirrosi. La trombosi ven ...


Uno studio di fase 3 ha mostrato che l'Acido Obeticolico riduce i livelli di fosfatasi alcalina e di bilirubina nei pazienti con colangite biliare primaria. Tuttavia, i pazienti trattati con Acido O ...


È stato condotto uno studio con lo scopo di stabilire efficacia e sicurezza di un nuovo regime di trattamento consistente in chemioterapia dose-densa basata su Cisplatino e chirurgia radicale in bambi ...


La risposta biochimica all’Acido Ursodesossicolico ( UDCA; Ursacol ) nella cirrosi biliare primaria è un forte predittore di esito a lungo termine e facilita quindi la rapida identificazione dei pazie ...


La tripla terapia è risultata efficace in una coorte di pazienti sottoposti a trapianto di fegato con recidiva di epatite C, nonostante l’alta incidenza di reazioni avverse.In Francia, uno studio di c ...


I pazienti che hanno subito trapianto di fegato potrebbero essere eccessivamente immunosoppressi dato che le raccomandazioni per le concentrazioni minima di Tacrolimus ( Protopic ) entro 4-6 settimane ...


Gli antagonisti del recettore della interleuchina 2 ( IL-2Ra ) vengono spesso usati come terapia di induzione nei pazienti trapiantati di fegato per diminuire il rischio di rigetto acuto pur consenten ...


Il carcinoma epatocellulare rappresenta attualmente la principale causa di morte legata a patologia epatica nei pazienti con cirrosi correlata a virus dell'epatite C. È stato svolto uno studio ...


La terapia immunosoppressiva, ed in particolare i corticosteroidi, con o senza Azatioprina ( Imuran ) può produrre remissione in più dell’80% dei pazienti con epatite autoimmune. A ...