Gastrobase.it
XagenaNewsletter
Gastroenterologia Xagena
Medical Meeting

Rifaximina più Lattulosio versus Lattulosio da solo nel trattamento della encefalopatia epatica conclamata


L’encefalopatia epatica è associata a prognosi infausta nella cirrosi.
I farmaci utilizzati nel trattamento della encefalopatia epatica sono diretti principalmente a ridurre i livelli di ammoniaca nel sangue. Rifaximina ( Normix ) e Lattulosio hanno dimostrato di essere efficaci nella encefalopatia epatica.
È stata valutata l'efficacia e la sicurezza di Rifaximina più Lattulosio verso solo Lattulosio per il trattamento della encefalopatia epatica conclamata.

In uno studio prospettico in doppio cieco randomizzato, 120 pazienti con encefalopatia epatica conclamata sono stati randomizzati in due gruppi: ( gruppo A Lattulosio più Rifaximina 1.200 mg/die, n=63 ) e gruppo B ( Lattulosio più placebo, n=57 ).
L'end point primario era la completa reversione della encefalopatia epatica e gli end point secondari erano la mortalità ospedaliera e il ricovero ospedaliero.

In totale 120 pazienti ( età media 39.4 anni, rapporto maschi / femmine 89:31 ) sono stati inclusi nello studio.
37 pazienti (30.8%) erano nella classe B Child-Turcotte-Pugh ( CTP ) e 83 ( 69.2% ) erano nella classe CTP C.
Il punteggio CTP medio è stato pari a 9.7 e il punteggio MELD ( modello per la malattia epatica allo stadio terminale ) è stato pari a 24.6.

Al momento del ricovero, 22 pazienti ( 18.3% ) avevano encefalopatia epatica di grado 2, 40 ( 33.3% ) di grado 3 e 58 ( 48.3% ) di grado 4.

Dei pazienti, 48 ( 76% ) nel gruppo A rispetto a 29 ( 50.8% ) nel gruppo B hanno avuto una completa reversione della encefalopatia epatica ( P minore di 0.004 ).

C'è stata una significativa diminuzione della mortalità dopo trattamento con Lattulosio più Rifaximina verso Lattulosio e placebo ( 23.8% vs 49.1%, P minore di 0.05 ).

Ci sono stati molti più decessi nel gruppo B a causa di sepsi ( gruppo A vs gruppo B: 07:17, P=0.01 ), mentre non vi sono state differenze nel sanguinamento gastrointestinale ( gruppo A vs gruppo B: 04:04, P non significativo ) e nella sindrome epato-renale ( gruppo A vs gruppo B: 4:7, P non significativo ).

I pazienti nel gruppo Lattulosio più Rifaximina hanno avuto una degenza ospedaliera più breve ( 5.8 vs 8.2 giorni, P=0.001 ).

In conclusione, la combinazione di Lattulosio più Rifaximina è più efficace del Lattulosio da solo nel trattamento della encefalopatia epatica conclamata. ( Xagena2013 )

Sharma BC et al, Am J Gastroenterol 2013; 108: 1458-1463

Gastro2013 Farma2013


Indietro