Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Il virus dell'epatite C ( HCV ) è notevolmente efficace nel provocare infezioni persistenti grazie alla sua capacità di eludere la risposta immunitaria attraverso una combinazione di meccanismi, compr ...


La cirrosi biliare primaria è associata ad affaticamento, disturbi della memoria e disturbi del sonno. Questi sintomi suggeriscono la possibilità di una sottostante disfunzione del siste ...


L'accuratezza diagnostica dei test per la fibrosi epatica non-invasivi che possano sostituire la biopsia epatica in pazienti con epatite cronica rimane controversa.È stata valutata e confrontata l'acc ...


È stata confrontata l'efficacia virologica e sierologica dei trattamenti per l'epatite B cronica nei pazienti con positività e negatività all’infezione da virus HIV. In uno ...


La dialisi con albumina utilizzando il sistema di ricircolo assorbente molecolare ( molecular adsorbent recirculating system, MARS ) è una nuova procedura per il trattamento del prurito resiste ...


È stato svolto uno studio con l’obiettivo di stimare il tasso di progressione verso la cirrosi nei pazienti con infezione da virus dell'epatite C contratta attraverso iniezioni di droga.È stata esegui ...


I risultati della terapia antivirale post-trapianto per l’infezione recidivante da virus dell'epatite C ( HCV ) sono deludenti, e non sono ancora stati identificati significativi predittori pre- ...


L’infezione da virus dell'epatite C ( HCV ) è associata ad un aumentato rischio di tumore primario del fegato; tuttavia mancano stime di rischio a 5 e a 10 anni.L'associazione tra virus HCV e linfoma ...


E’ noto che l'epatite virale cronica influisce negativamente sulla qualità di vita correlata alla salute ( HRQOL) dei pazienti. Uno studio ha valutato l’entità dei sintomi ...


I pazienti con cirrosi in classe C di Child-Pugh o quelli in classe B con sanguinamento persistente all’endoscopia sono ad alto rischio di fallimento del trattamento e presentano una prognosi non-favo ...


La riattivazione del virus dell'epatite B ( HBV ) è una grave ma evitabile complicazione dell’immunosoppressione. Dovrebbe essere ottenuto da tutti i pazienti che ricevono una terapia intensiva immuno ...


La sindrome metabolica è associata a steatoepatite non-alcolica e a cirrosi criptogenetica, ma non è chiaro se tale sindrome influenzi la gravità dell’epatite B cronica.E’ stato effettuato uno studio ...


I depositi di ferro epatico sono di frequente riscontro nei pazienti affetti da steatoepatite non-alcolica, ma il loro ruolo non è stato ancora definito.Un gruppo di Ricercatori dell’Ospedale San Gius ...


La sindrome di Budd-Chiari primaria è caratterizzata da un blocco dell’efflusso venoso epatico a vari livelli, dalle piccole vene epatiche fino alla vena cava inferiore, in genere causato da trombosi ...


I pazienti con colangite sclerosante primaria sono a rischio di sviluppare colangiocarcinoma e carcinoma colorettale.E’ stato svolto uno studio per valutare il rischio di insorgenza di tumori e la lor ...