Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Colangite sclerosante primaria: le statine riducono la mortalità e la necessità di trapianto di fegato


La terapia con statine e Azatioprina per i pazienti con colangite sclerosante primaria ( PSC ) ha diminuito i rischi di mortalità e trapianto di fegato, mentre l'esposizione all'Acido Ursodesossicolico non è risultata associata a una ridotta mortalità.

Per esplorare i possibili benefici di vari farmaci per la colangite sclerosante primaria, sono stati analizzati i risultati di 2.914 pazienti seguiti nel periodo 2005-2016.
La maggior parte dei pazienti era stata esposta a Acido 5-AminoSalicilico [ 5-ASA ] o Sulfasalazina ( 74.4% ), steroidi ( 69.3%) , Acido Ursodesossicolico ( 60.2% ), e quasi tutti avevano assunto antibiotici ( 91% ), mentre il 33.7% aveva ricevuto Azatioprina, e il 13.9% statine.

L'esposizione a statine è risultata correlata a un rischio significativamente ridotto di mortalità per tutte le cause ( hazard ratio, HR = 0.68, IC 95%, 0.54-0.88 ), necessità di trapianto di fegato ( HR = 0.5; IC 95%: 0.28-0.66 ) e gli eventi avversi a livello epatico ( HR = 0.53; IC 95%: 0.36-0.8 ).

Dopo aver escluso il primo anno di follow-up e limitato l'analisi ai pazienti con almeno due dispensazioni di statine, le stime di rischio sono risultate leggermente ridotte per la mortalità per qualsiasi causa ( HR = 0.78; IC 95%, 0.61-1.01 ), necessità di trapianto di fegato ( HR = 0.68, IC 95%, 0.51-0.89 ) ed eventi avversi epatici ( HR = 0.69, IC 95%, 0.45-1.08 ).

L'uso di Azatioprina è risultato correlato a un rischio ridotto di mortalità per qualsiasi causa ( HR = 0.66, IC 95%, 0.52-0.84 ) e necessità di trapianto di fegato ( HR = 0.65, IC 95%, 0.5-0.83 ).

L'esposizione all'Acido Ursodesossicolico era correlata a un lieve aumento del rischio di trapianto di fegato ( HR = 1.34, IC 95%, 1.12-1.62 ) e a eventi avversi epatici ( HR = 3.1; IC 95%, 2.36-4.07 ), ma non per la mortalità per qualsiasi causa.

Non esiste ancora un trattamento efficace per la colangite sclerosante primaria.
Nonostante i limiti dello studio, le statine sembrano un candidato promettente per ulteriori valutazioni. ( Xagena2019 )

Fonte: Clinical Gastroenterology & Hepatology, 2019

Gastro2019 Farma2019


Indietro